venerdì 24 gennaio 2014

CHI FURONO I CAVALIERI TEMPLARI?





di Virginia Cerdá


L’ordine dei poveri cavalieri di Cristo e del Tempio di Salomone, (dal latino; pauperes commilitones christi templique salomonici), anche chiamata l’Ordine del Tempio, (ordre du temple, in francese),  i cui membri sono conosciuti come cavalieri templari, (in francese, templiers), fu uno dei piú famosi ordini militari cristiani del medioevo. attivo per circa due secoli, fondato nel 1.118 o 1.119 d.C., da nove cavalieri francesi, comandati da Ugo da Pavens, dopo la prima crociata. iI suo fine principale era proteggere le vite dei cristiani che che andavano a Gerusalemme in pellegrinaggio. L’ordine fu  riconosciuta dal patriarca latino di Gerusalemme, Garmond di Picquigny, che impose come regola quella del Santo Sepolcro.

Nell’anno 1129 l’ordine fu approvato ufficialmente dalla chiesa cattolica, per cui questo ordine crebbe velocemente in potere e dimensione. I cavalieri templari utilizzavano come distintivo una cappa bianca con una croce rossa.

 Il successo dei templari va unito alle crociate. La perdita della Terra Santa fu a causa della scomparsa degli appoggi dell’ordine. Inoltre, ciò che si vociferava riguardo alla ceremonia segreta cerimonia d’iniziazione dei templari creò una grande diffidenza. Filippo IV, fortemente indebitato con l’ordine, cominciò a fare pressione su Papa Clemente V perché prendesse dei provvedimenti contro i templari che, nel 1307, in grande quantità, furono catturati, costretti a confessare sotto tortura e bruciati sul rogo. Nel 1312 Clemente V cedette finalmente alle pressioni di Filippo IV, e sciolse l’ordine. La sua brusca scomparsa diede luogo a speculazioni e leggende che, seppero mantenere vivo il nome dei cavalieri templari fino ai nostri giorni.



Nessun commento:

Posta un commento